VIDEOGALLERY - CRONACA MONDO

Usa 2020, boom del voto via posta

Il voto via posta e anticipato fa paura a Donald Trump? E quanto influirà sulle elezioni Usa?
Il presidente per l'ennesima volta ha pubblicamente attaccato la modalità: "Grossi problemi e discrepanze con il voto via posta in tutti gli Stati Uniti. Bisogna avere il risultato finale il 3 novembre".
Una dichiarazione falsa tanto da essere censurata da Twitter perché "controversa e potrebbe essere fuorviante in merito alla modalità di partecipazione alle elezioni".
Complice la paura di assembramenti in piena pandemia, sono ben 64 milioni le persone che hanno già deciso di votare, via posta o di persona negli Stati in cui è permesso il voto anticipato.
(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...