VIDEOGALLERY - CRONACA ITALIA

Codogno città fantasma, scuole e locali chiusi

Scuole, edifici pubblici e locali chiusi, divieto di ingresso anche in ospedale.
Codogno chiude per coronavirus dopo un'ordinanza del sindaco in seguito ai casi accertati in zona, i primi in Lombardia.
Una precauzione presa anche dai sindaci di altri due Paesi del Lodigiano, Casalpusterlengo e Castiglione d'Adda. Sono state sospese anche le attività ricreative, sportive e i festeggiamenti per il Carnevale. Le autorità hanno invitato gli abitanti della zona a non uscire se possibile, in via precauzionale.
(Unioneonline/M)

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...