CRONACA - MONDO

la pandemia

Covid-19, 13,5 milioni di casi nel mondo. Nuovo record di contagi negli Usa

Negli Stati Uniti superata la soglia dei 137mila morti per Covid-19
(ansa)
(Ansa)

I casi di coronavirus hanno superato la soglia di 13,5 milioni a livello globale: è quanto emerge dai conteggi della Johns Hopkins University.

I dati dell'università americana indicano che a oggi i contagi nel mondo sono 13.516.656, inclusi 583.450 morti. Dall'inizio della pandemia sono guarite 7.531.380 persone.

Gli Stati Uniti restano il Paese più colpito dall'epidemia, con un nuovo record di casi in 24 ore. I nuovi contagi sono stati 67.632. Superata inoltre la soglia dei 137mila morti per il virus.

La situazione resta drammatica anche in America Latina, dove nelle ultime 24 ore i contagiati hanno raggiunto quota 3.526.310, di cui 150.802 sono poi morti.

Guida la classifica il Brasile con 1.966.748 contagi e 75.366 morti, mentre il presidente Jair Bolsonaro ha avuto la conferma di positività a un secondo test del Covid-19.

Al secondo e terzo posto nella classifica di 35 fra nazioni e territori latinoamericani, infine, si trovano il Perù (377.724 e 12.417) e il Cile (321.205 e 7.186).

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}