CRONACA - ITALIA

lodi

Spara al ladro 22enne e lo colpisce alla schiena, indagato per tentato omicidio

"Non c'è evidenza di legittima difesa"
(archivio l unione sarda)
(Archivio L'Unione Sarda)

La Procura di Lodi ha iscritto sul registro degli indagati per tentato omicidio un commerciante di Mulazzano che lo scorso 7 marzo ha esploso almeno un colpo di pistola verso dei malviventi appena entrati nel suo negozio di formaggi per rubare, colpendone uno alla schiena.

La banda, entrata in azione usando alcune autovetture rubate, era riuscita a fuggire con un registratore di cassa abbandonando il complice ferito, un rom di 22 anni, davanti all'ingresso dell'ospedale San Carlo di Milano, dove venne salvato grazie a un intervento chirurgico.

Nella ricostruzione è anche emerso che, prima del colpo esploso, i malviventi avessero lanciato dei sassi in direzione del commerciante.

In seguito a una perizia medica sul ferito e alle indagini dell'Arma, il procuratore Domenico Chiaro ha deciso di indagare il commerciante ritenendo che non ci fosse evidenza di legittima difesa.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}