CRONACA - ITALIA

salerno

Donna di 225 chili partorisce: "I medici hanno strappato alla morte me e mia figlia"

Era arrivata in ospedale in condizioni critiche, ma la gravidanza è andata a buon fine: mamma e figlia ora stanno bene
l ospedale (foto wikipedia)
L'ospedale (foto Wikipedia)

Una donna che al momento del parto pesava 225 chili è riuscita a dare alla luce, alla 34esima settimana, una bambina.

È successo all'ospedale salernitano San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona. La 35enne, residente a Valentino Torio (Salerno), era giunta in ospedale con uno scompenso cardiaco e una gestosi, era in condizioni critiche.

La gravidanza tuttavia è andata a buon fine grazie all'operazione effettuata dalle equipe coordinate da Mario Polichetti, reggente dell'unità di gravidanza a rischi di Salerno, e Francesco Marino, responsabile facente funzioni del reparto di ginecologia ospedaliera del Ruggi.

La paziente sta ora seguendo un regime alimentare che l'ha portata a perdere oltre 60 chilogrammi, facendole raggiungere il peso di 162 chili.

"Sono grata ai medici - le dichiarazioni della donna - che hanno strappato alla morte me e mia figlia. Io e mio marito Angelo saremo sempre loro riconoscenti per aver ricevuto in dono la nostra Antonia Maria Rosaria".

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...