CRONACA - ITALIA

bari

Maltrattano minori affetti da autismo, arrestate quattro educatrici

Minacce, insulti, violenze. E le vittime non potevano neanche comunicare quanto erano costrette a subire
(ansa carabinieri)
(Ansa/Carabinieri)

Sono quattro le educatrici del centro privato di riabilitazione "Istituto Sant'Agostino" di Noicattaro, in provincia di Bari, arrestate dai carabinieri della Compagnia di Triggiano per maltrattamenti ai danni di minorenni affetti da autismo.

Assunte dall'istituto convenzionato con il Servizio sanitario nazionale, hanno rispettivamente 42, 29, 42 e 28 anni e sono residenti nella provincia barese.

A far partire le indagini, a ottobre 2018, una dipendente del centro, che ha riferito ai militari dell'Arma di aver assistito a comportamenti violenti e vessatori da parte di alcune educatrici nei confronti dei pazienti.

I militari hanno così approfondito l'inchiesta, dalla quale sono emersi circa 100 episodi di maltrattamenti: minacce ripetute, insulti e violenze fisiche ai danni di 9 minorenni, di età compresa tra i 7 e i 15 anni, tutti affetti da gravi forme di autismo e dunque impossibilitati a comunicare quanto erano costretti a subire.

La Procura della Repubblica di Bari si è rivolta anche a un esperto in psichiatria, che ha confermato il danno estremo che quei comportamenti causavano ai pazienti: chieste dunque e ottenute dal gip del Tribunale le misure cautelari degli arresti domiciliari.

(Unioneonline/D)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...