CRONACA - ITALIA

Torino

Sì Tav, anche la Lega in piazza. Intanto si pensa al referendum

Seconda mobilitazione sul tema, dopo quella del 10 novembre, promossa da cittadini e forze produttive
un immagine dalla manifestazione s tav del 10 novembre scorso (ansa)
Un'immagine dalla manifestazione "Sì Tav" del 10 novembre scorso (Ansa)

Lega in piazza per dire "sì" alla Tav.

Anche gli esponenti del Carroccio parteciperanno alla manifestazione in programma sabato in piazza Castello a Torino.

Si tratta della seconda mobilitazione sul tema promossa da gruppi di cittadini e forze produttive della città dopo quella dello scorso 10 novembre.

"La Lega non ha mai avuto dubbi - spiega Riccardo Molinari, capogruppo alla Camera e segretario della Lega in Piemonte - la Tav va realizzata, perché è una risorsa preziosa per lo sviluppo strategico dell'economia piemontese e di tutto il paese".

Il comitato dei Sì Tav è apartitico, dunque anche i leghisti dovrebbero comunque aderire alla manifestazione senza segni politici.

E intanto prende forma anche l'idea di un referendum sul tema, rilanciata nelle ultime settimane anche da Matteo Salvini.

Secondo Molinari il referendum si svolgerebbe all'interno della Regione e sarebbe consultivo, sul modello dei referendum per l'autonomia svolti in Lombardia e Veneto.

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...