CRONACA SARDEGNA - SULCIS IGLESIENTE

La gara

Iglesias, va a Vallermosa il primo Palio delle Botti Villae Ecclesiae

Alla gara hanno partecipato sei squadre: Monserrato, Sinnai, Iglesias, Carbonia, Cagliari e Vallermosa
la squadra di vallermosa vincitrice (foto angelo cucca)
La squadra di Vallermosa vincitrice (foto Angelo Cucca)

La squadra di Vallermosa si aggiudica la vittoria nella prima edizione del Palio delle Botti Villae Ecclesiae. Alla manifestazione, che si è disputata questa mattina, tra la piazza Oberdan e Sella, hanno partecipato sei squadre: Monserrato, Sinnai, Iglesias, Carbonia, Cagliari e Vallermosa.

Vallermosa non era tra le favorite, ma è riuscita a imporsi con un discreto distacco nelle diverse manche, superando, nella finale, la squadra del Monserrato che detiene il titolo regionale.

"Una vittoria che ci rende felici, siamo riusciti a raggiungere il podio più alto, anche se la nostra squadra è nata solo due anni fa - dichiara Emiliano Congia, capitano del Vallermosa - Vogliamo ringraziare gli organizzatori che ci hanno dato quest'opportunità, e la città per l'accoglienza".

Le squadre in gara (due per manche), si sono confrontate nella sfida che consiste nel far rotolare una botte, di 115 Kg, fino al traguardo, lungo un percorso di trecento metri, gremito, per l'occasione, da musici, tamburini, e un numeroso pubblico.

Il Palio delle Botti (foto Angelo Cucca)
Il Palio delle Botti (foto Angelo Cucca)

La vera novità è stata la squadra iglesiente, tutta al femminile: "È la prima volta che partecipiamo a questi giochi e, pur essendo una competizione tipicamente maschile, siamo riuscite a distinguerci vincendo la prima manche", spiega Claudia Ancillotti, giovane titolare di una scuola di danza.

Soddisfatti, per la riuscita dell'evento, anche gli organizzatori: "Il Palio è una delle varie iniziative, della nostra storia e tradizione, che vogliamo far rivivere", dichiara Marinella Spanu, presidente del Collegium Villae Ecclesiae che, insieme all'associazione Sa Tracca, di Monserrato, ha dato vita all'evento.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...