CULTURA

Ghilarza, riconoscimento europeo per l'Istituto comprensivo

il personale dell istituto comprensivo di ghilarza a malta
Il personale dell'Istituto comprensivo di Ghilarza a Malta

È stato l'Istituto comprensivo di Ghilarza con la docente Giovanna Piras l'unico a rappresentare la Sardegna dal 26 al 28 ottobre alla Conferenza europea eTwinning 2017 (la community europea di insegnanti attivi nei gemellaggi elettronici tra scuole) sul tema "eTwinning and inclusion" tenutasi a St. Julians, a Malta.

La scuola ghilarzese risulta vincitrice del certificato di qualità europeo e nazionale, e di una "Menzione Speciale" nell'anno 2016.

All'evento hanno partecipato 500 docenti da tutta Europa, insieme a esperti e a rappresentanti istituzionali. Nella due giorni discussioni e confronti su come l'eTwinning possa aumentare la capacità delle scuole nell'affrontare i principali fattori di esclusione: differenze culturali, difficoltà educative, ostacoli geografici, ad esempio. Ugualmente un ragionamento su come tale pratica possa aiutare la diffusione di attività non discriminatorie e inclusive nelle classi.

"Più in generale, e tenendo in considerazione i risultati raggiunti nel corso dei 10 anni di attività del progetto di gemellaggi elettronici fra scuole d'Europa, si è parlato di come contribuire, anche grazie all'eTwinning, a migliorare i sistemi scolastici dei vari Paesi, a preparare i futuri cittadini del mondo, a favorire l'inclusione mediante progetti internazionali e opportunità di sviluppo professionale in grado di rendere gli insegnanti membri attivi di una comunità inclusiva", spiega il dirigente Carlo Passiu.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...