CRONACA - ITALIA

Blitz omofobo a Verona: coppia aggredita con la benzina

verona (foto da wikipedia)
Verona (foto da Wikipedia)

Le frasi omofobe, le scritte sui muri, poi l'aggressione con una tanica di benzina.

È quanto successo a Stallavena, un Comune in provincia di Verona; vittima una coppia gay.

Secondo quanto raccontato dai due tutto sarebbe successo durante la notte.

Mentre dormivano hanno avvertito dei rumori all'esterno dell'abitazione, così uno dei due ha aperto la porta e si è visto lanciare addosso della benzina.

Per lo spavento la vittima è caduta e ha riportato diverse contusioni (oltre a una lesione alla retina a causa del liquido infiammabile).

Sul pianerottolo sono state ritrovate tre taniche di benzina e una bomboletta spray, la stessa usata per imbrattare le mure della palazzina della coppia.

Non è la prima volta che i due sono vittime di un'aggressione omofoba.

Era accaduto ad agosto a piazza Bra, nel centro storico di Verona, quando un gruppetto di ragazzi aveva cominciato a insultarli. Per quell'episodio, la polizia ha identificato e fermato un ragazzo di 21 anni.

(Unioneonline/s.a.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...