CRONACA - ITALIA

Sorprende i ladri in casa e spara: ucciso uno dei malviventi. Ora è sotto indagine

un poliziotto
Un poliziotto

Ha trovato i ladri nella casa di suo padre e ha sparato, uccidendone uno.

È successo a Latina, dove un avvocato 47enne, Francesco Palumbo, dopo aver sorpreso tre malviventi all'interno di un'abitazione di via Palermo, in cui era scattato l'allarme, ha preso la pistola e fatto fuoco.

Uno dei tre topi d'appartamento è morto, mentre gli altri due sono riusciti a scappare.

Il corpo senza vita dell'uomo, Domenico Bardi, 41 anni, è stato trovato nel giardino della palazzina.

L'arma del delitto risultava regolarmente denunciata dal professionista.

Sul posto sono intervenuti polizia e carabinieri.

LE INDAGINI - L'avvocato è stato ascoltato per diverse ore in Questura, prima di essere rimesso in libertà con l'accusa di eccesso colposo di legittima difesa. Ai poliziotti ha raccontato di esser stato minacciato dai ladri e di aver visto uno di loro agire come se avesse in tasca un'arma. Particolare che l'ha messo in allarme e l'ha spinto a sparare.

(Redazione Online/F-m.c.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...