VIDEOGALLERY - SPORT

Oristano capitale della scherma: in pedana i campioni francesi e italiani

Oristano per cinque giorni diventa la capitale della scherma internazionale.
A colpi di spada in una pedana d'eccezione ai piedi della statua di Eleonora e vicino alla Torre si sfideranno campioni francesi e italiani.
La manifestazione organizzata dal Circolo scherma Oristano col patrocinio dell'assessorato regionale al Turismo, del Comune, della Fondazione di Sardegna, della Federazione italiana scherma, del Coni rientra nell'ambito delle manifestazioni per Oristano Città europea dello sport.
Da domani e fino a sabato si susseguiranno le gare, ogni mattina gli atleti si alleneranno nella palestra dell'Istituto Mossa, di pomeriggio ci saranno le gare ma anche visite guidate alla scoperta del territorio.
Domani sera in piazza Eleonora è in programma "Le regine della scherma per la regina di Oristano": in pista le squadre francese e italiana (con i campioni del mondo come Marta Ferrari, Arthur Philippe, Auriane Mallo, Lilian Nguefack, Beatrice Cagnin, Giorgio Guerriero, Marie Gabrielle Fayolle e Frantz Philippe). Subito dopo si svolgerà un combattimento di scherma storica-medievale con la Compagnia d'armi medievale di Sanluri.
Infine la sfida in onore di Eleonora (ci sarà anche la corte giudicale con figuranti coordinati dalla Pro loco) tra la campionessa Auriane Mallo, oro ai campionati di Francia 2019 e l'azzurra Marta Ferrari campionessa del mondo militare a squadre 2019.
Sabato gran finale in piazza Roma con 5 competizioni e il secondo trofeo internazionale di spada "Oristano città dello sport".

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...