VIDEOGALLERY - SPETTACOLI

Beppe Severgnini racconta il suo spettacolo e il legame con la Sardegna

Si chiama "Tre pezzi facili" e prende l'avvio domenica 9 agosto con "Piacere, Chet Baker" (spettacolo di e con Luigi Tontoranelli, sulla vita e l'arte di Chet Baker) la rassegna in scena sino a martedì 11 nello spazio del Belvedere di piazza della Libertà a Santa Teresa Gallura.
Pezzo forte del cartellone, allestito da Mismaonda e Sardegna Teatro, sarà lunedì Beppe Severgnini che, in compagnia di Carlo Fava, darà vita a "Una stranissima primavera", spettacolo nato durante i mesi inediti e drammatici in cui il coronavirus ha messo l'umanità di fronte a degli interrogativi abissali.
Ed è lo stesso Severgnini in questa intervista a raccontarci lo spirito della sua messinscena.

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...