VIDEOGALLERY - ECONOMIA

Lavos, un nuovo mezzo di soccorso grazie ai privati

Grazie a diversi sponsor l’associazione di soccorso della Lavos di Oristano ha da oggi un nuovo mezzo per il trasporto delle persone disabili. L’inaugurazione dell’automezzo, un Fiat Doblò, è avvenuta questa mattina nella sede operativa dei volontari ina Vale Rockfeller.
A benedire il nuovo automezzo è stato il parroco di San Giuseppe monsignor Tonio Zedda.
Il pulmino è stato assegnato in comodato d’uso gratuito alla Lavos dalla società GMS Srl, di Milano, che ha raccolto le risorse da diversi sponsor nei Comuni di Santa Giusta, Siamaggiore, Villaurbana, Palmas e Solarussa. Attualmente la Lavos, presieduta da Marcello Corronca, vanta un parco automezzi di 10 unità, con ambulanze, mezzi di trasporto per disabili e per gli interventi di protezione civile.

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...