VIDEOGALLERY - CRONACA SARDEGNA

Sassari, la borgata di Ottava priva di servizi essenziali

Una borgata estesa quella di Ottava, comune di Sassari, 7 mila abitanti che si dipanano lungo la ex 131 che porta da Sassari stessa a Porto Torres, con estensioni nell'agro circostante. Qualche bar, ristorante, una chiesa e una squadra, l'Ottava calcio, che milita nel campionato di Prima Categoria. Per il resto nella borgata numerosi problemi si trascinano da anni.
"Non c'è una farmacia, non c'è un presidio medico.- spiega Diana Correddu, presidentessa del comitato di quartiere - Addirittura non esiste un punto di prelievo bancomat. Abbiamo anche gravi problemi sull'erogazione dell'acqua, soprattutto nella parte centrale della borgata. Una situazione insostenibile".
Le fa eco l'altro componente del comitato di quartiere Simone Ramundi."Aspettiamo risposte certe dall'Amministrazione Comunale, anche per un'implementazione delle zone verdi, qui molto carenti. Spero che la politica si muova".
Nei giorni scorsi le problematiche della borgata di Ottava sono state portate all'attenzione del Consiglio Comunale di Sassari dal consigliere di maggioranza Giuseppe Palopoli. Ma anche la minoranza, in particolar modo i consiglieri Marco Dettori e Mariano Brianda, ha più volte segnalato alla Giunta i problemi della zona. Vedremo se questi interessamenti "bipartisan" riusciranno a smuovere le attuali condizioni in cui si trovano gli abitanti del popoloso quartiere.

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...