VIDEOGALLERY - CRONACA SARDEGNA

Porto Torres, il ponte sul lungomare è sempre più in rovina

Si parla di sviluppo turistico e poi le strutture che si realizzano (con fondi pubblici ) si trascurano e vengono addirittura abbandonate, senza alcuna manutenzione.
A Porto Torres, è il caso del ponte sul lungomare in zona "Trampolino", che sarebbe dovuto essere uno dei fiori all'occhiello del litorale. E in effetti lo è stato per un lungo periodo, poi è stato giudicato pericolante e chiuso, da svariati anni. Da allora nessuna amministrazione comunale se n'è occupata seriamente e ora il suggestivo ponte presenta ancor di più i segni del tempo: anzitutto nei basamenti in cemento armato, ma anche nelle travature e nei tiranti in legno. Occorrerebbe al più presto una perizia tecnica e valutare se esistano ancora le condizioni per sistemarlo, come a prima vista malgrado tutto parrebbe. Di sicuro la struttura così com'è rappresenta un pericolo e pone inoltre dei notevoli problemi di sicurezza, anche perché non è adeguatamente transennata.
Il ponte sul lungomare di Porto Torres è stato costruito con i fondi europei "Interreg", messi a disposizione delle Amministrazioni locali a metà anni 90, e faceva parte del progetto di valorizzazione dell'ingresso del porto e della zona costiera. Senza un euro di manutenzione però anche le cose più belle si rovinano. Vedremo se la nuova Amministrazione comunale sarà in grado di sistemare la zona o di restituire al ponte il suo vecchio splendore.

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...