VIDEOGALLERY - CRONACA SARDEGNA

Pronto soccorso in tilt: solo pazienti Covid e a Oristano cresce l'allarme

Il pronto soccorso del San Martino di Oristano è di nuovo in tilt. Ambulanze in coda perché all'interno dell'area di emergenza i posti sono occupati da pazienti positivi al coronavirus. La situazione era molto critica già ieri notte quando nelle stanze dell'Osservazione breve gli otto posti disponibili erano tutti occupati e un nono paziente è dovuto rimanere ricoverato in barella. Nelle ore successive sono arrivate altre cinque persone positive che inevitabilmente sono state ospitate nella cosiddetta zona pulita del pronto soccorso. Immediatamente quindi il reparto è stato riservato solo ai casi di Covid-19 ed è stato chiuso a tutti gli altri pazienti.
Nonostante questo però alcune ambulanze sono arrivate al pronto soccorso e tre pazienti hanno atteso per diverse ore prima di essere indirizzati verso altre strutture. Una situazione di totale emergenza che visti i contagi quotidiani, anche oggi a Oristano ne sono stati registrati 25, era inevitabile.
La Assl ha fatto sapere di aver avvisato subito la centrale del 118 della nuova chiusura del Pronto soccorso.

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...