VIDEOGALLERY - CRONACA ITALIA

Sei mesi a Chiara Appendino per il caso Ream: "Resto sindaco"

Il sindaco di Torino Chiara Appendino è stata condannata a sei mesi per la cosiddetta vicenda Ream; tra gli altri imputati anche l'assessore comunale al Bilancio, condannato a sei mesi e il suo ex capo di Gabinetto, a otto mesi.
Appendino è stata riconosciuta responsabile di falso in atto pubblico e in un lungo post su Facebook ha scritto: "Oggi, la Gup ha validato la tesi della Procura, emettendo sentenza di condanna per 'falso in atto pubblico' per il bilancio 2016 mentre sono stata assolta, dalla stessa accusa, per il bilancio 2017 perché il fatto non sussiste. Ricorrerrò in appello, certa della mia innocenza e della mia assoluta buona fede. Sono stata anche assolta dall'accusa di 'abuso d'ufficio' anche in questo caso perché il fatto non sussiste".
Resta in carica ma si autosospende dai 5 Stelle.
(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...