ordigno

Fano, neutralizzata la bomba scoperta sulla spiaggia
Fano, neutralizzata la bomba scoperta sulla spiaggia
Cronaca Italia

Fano, neutralizzata la bomba scoperta sulla spiaggia

I Palombari del Gruppo Operativo Subacquei (GOS) del Comando Subacquei e Incursori (COMSUBIN) della Marina Militare hanno neutralizzato una bomba rinvenuta sulla spiaggia di Fano lo scorso 13 marzo. Sono state concluse le operazioni di messa in sicurezza del residuato bellico - un ordigno inglese MK6 da 500 libbre. (Unioneonline/F)
Un ordigno da quasi 500 chili rimosso a Porto Corallo
Un ordigno da quasi 500 chili rimosso a Porto Corallo
Cronaca Sardegna

Un ordigno da quasi 500 chili rimosso a Porto Corallo

I Palombari del Comando Subacquei ed Incursori della Marina Militare sono entrati in azione, questa mattina, per rimuovere un ordigno ritrovato nelle acque di Porto Corallo (Villaputzu). La bomba, lunga circa un metro e del peso di 460 chili, rappresentava un pericolo per la pubblica sicurezza. (Unioneonline/F)
Multimedia

Fano, affondato un ordigno bellico della Seconda guerra mondiale

Sono state completate da parte della Marina militare le operazioni di imbragatura e di trasferimento in acqua della bomba ritrovata ieri a Fano (Pesaro-Urbino). L'ordigno risale alla Seconda guerra mondiale ed era carico di oltre 225 chili di tritolo. (Unioneonline/F)