FOTOGALLERY - CULTURA

Paulilatino, cittadinanza onoraria alla Brigata Sassari e al suo comandante

Sono stati ricordati anche i soldati sardi caduti nelle guerre
la consegna della cittadinanza onoraria al generale andrea di stasio
La consegna della cittadinanza onoraria al generale Andrea Di Stasio
la banda musicale davanti al monumento dei caduti
La banda musicale davanti al monumento dei Caduti
consegna del crest della brigata sassari
Consegna del crest della Brigata "Sassari"
corteo autorit
Corteo autorità
corteo cittadino
Corteo cittadino
deposizione corona ai caduti
Deposizione corona ai Caduti
il silenzio
Il silenzio
l intervento del sindaco di paulilatino
L'intervento del sindaco di Paulilatino
la banda della sassari per le vie del centro
La banda della "Sassari" per le vie del centro
la banda musicale
La banda musicale
onori ai caduti
Onori ai Caduti
resa degli onori (foto ufficio stampa)
Resa degli onori (foto ufficio stampa)
di

Da questa mattina la Brigata "Sassari" e il suo comandante, il generale Andrea Di Stasio, sono cittadini onorari di Paulilatino. Il conferimento (votato all’unanimità) è avvenuto alla presenza del sindaco Domenico Gallus, del prefetto di Oristano Gennaro Capo e di altre autorità civili e militari dell'Oristanese.
Alla Brigata Sassari in quanto "Fulgido esempio dei valori più alti e nobili che contraddistinguono l’antica stirpe del popolo sardo di cui ne rappresenta la miglior virtù". A Di Stasio, "per l’attenzione, la cura e l’amore che ha dimostrato nei confronti della Sardegna e dei sardi, per le grandi doti umane che lo hanno contraddistinto".
Infine il corteo si è diretto verso il monumento dei caduti del paese dove sono stati ricordati i soldati isolani morti nelle guerre.
(Unioneonline/M)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...