SPORT - CALCIO REGIONALE

eccellenza

Tutto pronto per lo scontro al vertice Sorso-Muravera

All'andata ha vinto il Sorso
una fase della gara di andata muravera sorso (foto l unione sarda serreli)
Una fase della gara di andata Muravera-Sorso (foto L'Unione Sarda - Serreli)

Ecco la partita dell'anno in Eccellenza. Domani alle 15 si gioca Sorso Muravera, scontro al vertice di un campionato esaltante.

Le due squadre sono appaiate a 53 punti, sei in più dalla prima inseguitrice, la Nuorese.

Una gara che se non deciderà in maniera definitiva le sorti del campionato ha sicuramente un peso enorme nell'economia della stagione.

All'andata, a Muravera, si era imposto il Sorso per 1-0. Domani non ci sono pronostici. Le due squadre hanno vinto sedici volte, cinque i pareggi e due le sconfitte per entrambe.

"Questa - dice Pierluigi Scotto, allenatore del Sorso - non deciderà il campionato. Sono ancora tante le gare da giocare e ognuno può avere una insidia sia per noi che per il Muravera. Di certo il risultato avrà la sua importanza anche perché la Nuorese non è di certo tagliata fuori da questa lotta al vertice".

Sulla stessa lunghezza d'onda, Francesco Loi, allenatore del Muravera che domani a Sorso deve rinunciare agli squalificati Lepore e Satta. Lui stesso andrà in tribuna perché squalificato.

Assenze pesantissime insomma in casa Muravera. "Andiamo a Sorso a giocarci la partita. Ma il campionato si vincerà ad aprile".

Atteso il pubblico delle grandi occasioni, previsto il tutto esaurito e una folta partecipazione dei tifosi del Muravera: molti partiranno in pullman alle 8 del mattino.

Da ricordare anche che ad affrontarsi saranno due squadre dal passato illustre. Soprattutto il Sorso che ha giocato in Serie D. Il Muravera ha alle spalle alcuni campionati di Serie D e una Coppa Italia.

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...