CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

I controlli

Arrestato dopo lo sbarco in Sardegna: era già stato espulso

Il giovane era già entrato in Italia nel 2016 sotto un falso nome
un barchino (archivio l unione sarda)
Un barchino (Archivio L'Unione Sarda)

Era stato espulso nel 2016, quando era entrato in Italia ma con un altro nome.

Ma nel corso della notte di giovedì ha provato a ritornare dalla Sardegna a bordo di un barchino, intercettato da una motovedetta della Guardia di Finanza, a circa 11 miglia da Sant'Antioco.

Così Sabri Zidane, 20 anni, algerino, è stato arrestato dalla polizia.

Una volta arrivato in porto, è stato accertato che gli stranieri a bordo dell'imbarcazione (12 migranti in totale) erano privi di documenti.

Accompagnati nel centro di accoglienza di Monastir, qui la Questura di Cagliari ha eseguito gli accertamenti e scoperto che il 20enne era già entrato in Italia nel 2016, con il nome di Mohamed Sabir Bousghair.

Immediato l'arresto.

(Unioneonline/s.a.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...