CRONACA - ITALIA

Nei guai l'ex miss Padania, a processo per furto

La modella 35enne Benedetta Mironici è sospettata di aver rubato materiale per l'edilizia a imprese e artigiani del Trevigiano
l ex miss padania benedetta mironici (foto facebook)
L'ex miss Padania Benedetta Mironici (foto Facebook)

Furto e ricettazione.

Queste le accuse di cui dovrà rispondere davanti al tribunale di Treviso l'ex miss Padania (eletta nel 2007) e modella Benedetta Mironici.

Insieme al compagno Federico Marini, 48 anni, e a una terza persona non ancora identificata, la 35enne è sospettata di aver tentato di aprire il portellone di un furgoncino di un artigiano parcheggiato in una via della città veneta.

Il fatto risale alla notte dello scorso 4 luglio.

A dare l'allarme era stato uno dei residenti della zona, il quartiere Sant'Antonio, insospettito dal fatto che i due stessero armeggiando davanti al mezzo.

Sul posto erano giunti gli agenti che avevano colto in flagrante Mironici e Marini, mentre la terza persona era riuscita a fuggire.

A bordo dell'auto dei due c'erano attrezzi di vario tipo.

La polizia aveva poi perquisito l'abitazione che l'uomo condivideva con l'ex miss, trovando materiale per l'edilizia (tra cui duecento chiavi inglesi e diversi cacciavit), che potrebbe essere stati sottratti dai due in alcune aziende locali.

Il 48enne aveva inoltre una motocicletta, risultata rubata a Jesolo (Venezia).

Ieri Mironici e Marini sono comparsi in tribunale per la prima udienza del processo: i legali di entrambi hanno chiesto il patteggiamento.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...