Cultura » Serri

A Serri un marchio europeo per le campagne di scavo

Mercoledì 13 Giugno alle 15:32 - ultimo aggiornamento alle 16:29


Il sito archeologico di Santa Vittoria a Serri

Un nuovo e importante riconoscimento, per il comune di Serri, che arriva dall'Europa.

Infatti il sito archeologico Santa Vittoria del piccolo centro del Sarcidano ha ottenuto un marchio legato alle numerose campagne di scavo che continuano ininterrottamente dal 2016.

Altre realtà in Sardegna hanno ricevuto una marchio simile, ma nessuna per attività di ricerca come a Serri.

Sono in particolare in corso tre diversi protocolli d'intesa che consentono a docenti e studenti italiani e stranieri di lavorare nel sito.

"Le campagne di scavo - ha detto il sindaco Samuele Gaviano - sono diventate occasione di scambio interculturale tra studenti locali e studenti che arrivano da varie parti della Spagna". Quest'anno si aggiungeranno al gruppo di lavoro anche i sette volontari del Servizio Civile Nazionale operativi nel progetto "Archeodigital Serri".

Dal 9 al 27 luglio il servizio civile opererà accanto ai colleghi spagnoli nelle attività di ricerca e di laboratorio.

"Il marchio ottenuto - ha aggiunto il primo cittadino - ci aiuterà a promuovere il patrimonio culturale di Serri e del territorio".

Oltre agli scavi sono in programma altre iniziative e manifestazioni per consentire ai cittadini di avvicinarsi e conoscere più a fondo il patrimonio archeologico.

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook