VIDEOGALLERY - SPETTACOLI

Il basso di Manou Gallo a Dromos

Va in archivio con successo a Neoneli la tappa di Dromos, il festival organizzato dall'omonima associazione culturale, che quest'anno spegne ventuno candeline diramandosi tra Oristano e altri centri e località della sua provincia.
Sul palco del piccolo borgo del Barigadu Manou Gallo, brillante bassista e cantante ivoriana. Oltre un'ora e mezza di spettacolo in cui l'artista ha saputo coinvolgere il pubblico. Con lei la sua band: Gaspard Gierse al sassofono, Pauline Leblond alla tromba, Matthieu Vandenabeele alle tastiere, Yannick Werther alla chitarra e Edwin Dharil Denguemo alla batteria.
Classe 1972, nativa di Divo, Manou Gallo è una virtuosa del basso elettrico e un talento che trae linfa dal ricco patrimonio delle sue origini nella tribù Djiboi. Soddisfatto il sindaco Salvatore Cau che spiega: "Il bilancio è positivo. Queste sono iniziative che servono a far conoscere Neoneli e il territorio anche a chi arriva da lontano. Dromos è un ottimo veicolo. Attraverso la musica sta facendo conoscere il territorio. Quanti raggiungono Neoneli hanno modo di conoscerne le tradizioni, l'economia, le produzioni enogastronomiche e la nostra cultura".
Nel video alcuni momenti del concerto di Neoneli e le parole di Manou Gallo.

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...