VIDEOGALLERY - SPETTACOLI

Addio a Doris Day, da Hollywood alla cura degli animali

Più ragazza della porta accanto che signora sofisticata, cantante e ballerina: il mondo della spettacolo piange Doris Day, la "fidanzata d'America" che ha segnato il cinema americano degli anni Cinquanta e Sessanta.
A consacrarla Hitchock nel film "L'uomo che sapeva troppo", il suo più grande successo,
La star è morta a 97 anni per le conseguenze di una polmonite nella sua casa di Carmel in California, dove ancora il 3 aprile i fan le avevano augurato buon compleanno.
Per desiderio dell'attrice, non ci saranno funerali né cerimonie in sua memoria, né una tomba segnalata.
(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...