VIDEOGALLERY - CULTURA

Scuola civica di musica, inaugurata la nuova sede a Oristano

Un concerto per l’apertura dell’anno scolastico alla scuola civica di musica di Oristano. E questa volta è stata grande festa perché l’avvio delle lezioni ha coinciso con l’inaugurazione della nuova sede della scuola che, dopo alcuni anni di permanenza a Silì, è tornata in città.
Sono stati il sindaco Andrea Lutzu e l’assessore alla Cultura Massimiliano Sanna a tagliare il nastro nella nuova sede di via Costa, dove fino a qualche settimana fa erano ospitati gli uffici del Centro per l’impiego. Poi, dopo i saluti e i discorsi di rito, ha parlato solo la musica: sul palco si sono esibiti gli insegnanti Giampiero Tamponi al violino, Emanuela Serra e Thomas Sanna al pianoforte, Antonio Farris al contrabbasso, Antonio Puglia al clarinetto, Giuliano Armas all’organetto e la mezzosoprano Roberta Serra.
I docenti hanno eseguito musiche di Mozart, Bizet, Mangani e Morricone. Applausi e grande soddisfazione anche per la presidente della scuola civica Indira Sedda e il direttore Antonio Puglia.
La scuola d musica dal 1998 ormai rappresenta un punto di riferimento nel panorama culturale cittadino. Offre sempre nuove opportunità ai giovani appassionati di musica, ma anche a persone più mature che intendono cimentarsi e imparare a suonare uno strumento o a cantare. I docenti che insegnano alla scuola civica sono tutti diplomati al Conservatorio.

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...