VIDEOGALLERY - CRONACA SARDEGNA

Villamassargia, il Comune chiederà lo stato di calamità naturale

Dopo i danni da maltempo registrati nelle giornate di giovedì e ieri il Comune di Villamassargia chiederà il riconoscimento dello stato di calamità naturale.
Nella serata di ieri i funzionari della Protezione Civile Regionale hanno effettuato un sopralluogo nel municipio fortemente danneggiato dalla pioggia e avallato la procedura. "Grazie ai fondi della legge 28 dell'85 - spiega il sindaco Debora Porrà - potremo intervenire per riparare i grossi danni nella rurale del paese e nel municipio dove la pioggia di ieri è riuscita a filtrare anche fino al piano terra e sta seriamente minacciando il nostro prezioso archivio storico. Stiamo lavorando per far defluire l'acqua ma non è semplice in quanto i controsoffitti sono inzuppati e l'acqua può entrare liberamente dalla parte del tetto che ha ceduto".
Anche i privati potranno avvalersi dei fondi della legge 28: "Chi ritiene di aver subito danni potrà inoltrare domanda per l'indennizzo". Intanto nel municipio (dichiarato in parte inagibile fin da giovedì) l'attività comunale è, giocoforza, limitata: per ora si lavora prevalentemente al telefono e solo per urgenze.
Nel video le immagini girate in Comune.

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...