VIDEOGALLERY - CRONACA ITALIA

Un pezzo di Sardegna nella nuova rianimazione dell'ospedale Sacco

Una struttura all'avanguardia, realizzata secondo le più moderne tecnologie, e destinata ad accogliere i pazienti colpiti dal Covid-19 ma non solo.
Inaugurato a Milano il nuovo reparto di terapia intensiva dell'ospedale Sacco di Milano.
La struttura, realizzata in soli 60 giorni dalle stesse maestranze delle aziende coinvolte, è stata realizzata grazie alla cospicua donazione di 3 milioni di euro da Ceetrus Italy, in cordata con ImmobiliarEuropea dell’imprenditore Sergio Zuncheddu e Sal Service, tramite la joint venture Merlata Sviluppo.
Il nuovissimo padiglione presenta dieci posti letto progettati per la cura dei pazienti con patologie infettive ad elevata diffusibilità e pericolosità oppure immunodepressi.
Accanto all’area protetta di degenza sono stati ristrutturati e ampliati tutti i locali di supporto (spogliatoi, bagni, docce) che permetteranno il passaggio di oltre 80 operatori fra medici, infermieri e professionisti in formazione.
Ciliegina sulla torta, davanti al reparto è stata collocata un'opera realizzata dallo stilista algherese Antonio Marras, anch'egli presente alla cerimonia, che si è detto "onorato" di aver potuto dare il proprio contributo artistico.
Angelica D'Errico
Luigi Barnaba Frigoli

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...