VIDEOGALLERY - CRONACA SARDEGNA

Ricerche sospese: è della donna scomparsa a Narbolia il corpo ritrovato in mare

È di Brigitte Pazdernik il cadavere ritrovato questa mattina nelle acque di Su Pallosu, nella marina di San Vero Milis. I sospetti che quel corpo senza vita potesse appartenere alla donna di origine tedesca scomparsa mercoledì notte dalla sua casa a Narbolia si sono avuti da subito. Ma solo nel primo pomeriggio, dopo il riconoscimento da parte dei familiari, si è avuta l’ufficialità.
La Procura della Repubblica di Oristano ha disposto l’autopsia, solo l’esame del cadavere potrà chiarire molti aspetti di una vicenda strana e misteriosa. Bisognerà capire quando il corpo della donna è finito in acqua, come ci è arrivato e soprattutto le cause della morte. Al momento non ci sono indagati.
Le ricerche della donna erano andate avanti ininterrottamente da mercoledì, mentre gli agenti della squadra mobile hanno avviato da subito le indagini con ripetuti sopralluoghi nell’abitazione dove la donna viveva insieme al marito Giovanni Perria, anche oggi i cani molecolari erano nella casa che è stata messa sotto sequestro dalla Questura di Oristano.

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...