CRONACA - MONDO

Messico

Scoperti in una fattoria 18 sacchi con resti umani

Nell'azienda sono stati trovati arnesi per smembrare i cadaveri
polizia messicana (ansa)
Polizia messicana (Ansa)

Macabra scoperta in una fattoria messicana.

Diciotto sacchi contenenti resti umani e utensili per smembrare i cadaveri sono stati rinvenuti dalle forze dell'ordine in un'azienda agricola a Tlajomulco, nello Stato di Jalisco.

All'interno della struttura sono stati scoperte delle seghe e vasche sporche di sangue.

Il blitz è scattato dopo la denuncia di un uomo, che ha raccontato di essere stato sequestrato nella fattoria e di essere riuscito a salvarsi dal massacro.

Al momento gli inquirenti non sono in grado di stabilire il numero dei corpi smembrati.

Le forze dell'ordine hanno identificato anche altri due prigionieri che sono riusciti a fuggire e arrestato tre presunti rapitori.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...