CRONACA - ITALIA

veneto

Approfitta dell'assenza dei parenti per violentare la nipotina, 40enne condannato

L'uomo ha costretto la bambina di 10 anni a subire atti sessuali tra il 2013 e il 2014
foto ansa)
Foto Ansa)

È arrivata la condanna per un 40enne accusato di aver violentato la nipotina.

La bambina, che all'epoca aveva 10 anni, ha subito abusi tra il 2013 e il 2014 in un paese in provincia di Padova.

I giudici del tribunale di Venezia hanno condannato l'uomo, di origine romena, a sette anni e sei mesi di carcere. Secondo le accuse, approfittava dell'assenza della moglie e della mamma della piccola per poi costringerla ad atti sessuali. Inoltre la minacciava di ulteriori violenze nel caso in cui avesse opposto un rifiuto alle sue avances.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...