CRONACA ITALIANA

Scaraventata dalla finestra dal fidanzato
Daniela Puddu uccisa per raptus gelosia

Il compagno della donna di Iglesias aveva scoperto che la 37enne si sentiva ancora con l'ex.
daniela puddu
Daniela Puddu

Un raptus di gelosia. Questo il movente dietro all'omicidio di Daniela Puddu, 37enne di Iglesias morta la sera del 14 giugno dopo essere precipitata dalla finestra al 3/o piano della sua abitazione a Fiorenzuola d'Arda (Piacenza). I carabinieri della Compagnia di Fiorenzuola hanno arrestato ieri per omicidio volontario il convivente, Dario Rizzotto, pregiudicato di 35 anni.

La vittima intratteneva ancora contatti con l'ex fidanzato, e Rizzotto dopo aver scoperto alcuni messaggi su Fb, sarebbe stato preso da raptus scaraventando la donna dalla finestra. La 37enne aveva lasciato l'ex proprio per stare con Rizzotto. Quella sera il 35enne, scoprendo i messaggi su Facebook, al termine di una violenta lite, degenerata in colluttazione, avrebbe buttato la compagna fuori dalla finestra, cercando poi di inscenare un suicidio davanti ai carabinieri. Un volo di 11 metri che non ha lasciato scampo a Daniela Puddu. Rizzotto, con diversi precedenti a carico, dopo due mesi di indagine è stato raggiunto da un'ordinanza di custodia cautelare in carcere.


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}