Politica

Conte e i ministri giurano. Nasce il governo Lega-5 Stelle

Venerdì 01 Giugno alle 17:06 - ultimo aggiornamento Sabato 02 Giugno alle 09:51


Giuseppe Conte

Il "governo del cambiamento" è realtà.

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte e i suoi 18 ministri hanno prestato giuramento "nelle mani" (come si dice) del presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Il nuovo governo dopo il giuramento
Il nuovo governo dopo il giuramento

Una solenne cerimonia, andata in scena nella Sala delle Feste del Quirinale, che tradizionalmente precede la prima seduta in Parlamento (lunedì alla Camera) dove il nuovo esecutivo dovrà ottenere la fiducia di deputati e senatori.

Per l'occasione i ministri di Lega e Movimento 5 Stelle hanno scelto di rispettare in pieno il protocollo, scegliendo un look istituzionale.

A prevalere il colore blu o, comunque l'abito scuro.

Unica eccezione, Matteo Salvini, che ha sfoggiato una cravatta (e anche i calzini) verdi, senza rinunciare nemmeno al braccialetto rossonero del suo amato Milan (ben visibile al momento della firma).

Completi eleganti "blu navy" anche per le donne, tranne Barbara Lezzi, neoministro per il Sud, che ha "spezzato" con una giacca bianca.

Dopo il giuramento, le prime dichiarazioni.

A cominciare da quelle dei due leader (e vicepremier), che al Colle hanno voluto sedersi uno accanto all'altro.

Di Maio, titolare del ministero del Lavoro, ha annunciato che la sua priorità sarà "creare occupazione".

Salvini si è detto invece fiducioso e entusiasta, oltre che convinto del fatto che l'aver accettato di cambiare dicastero a Paolo Savona (spostato, dopo il veto di Mattarella, dall'Economia ai Rapporti con l'Ue) non è stato affatto "un passo indietro", bensì, le sue parole, "ne abbiamo fatti due avanti".

L'economista cagliaritano ha invece spiazzato con una battuta la folla di cronisti che cercava di strappargli una dichiarazione all'uscita dal Quirinale: "Sono specializzato in silenzi".

E ottimista sulla tenuta dell'alleanza si è detto anche il neoministro degli Esteri Enzo Moavero Milanesi: "Non siamo un governo militare, ma uniti e motivati tutti insieme".

Il premier Conte, invece, ha voluto subito dare un segnale all'Ue, dopo le polemiche dei giorni scorsi: "Rassicuriamo tutti. Non siamo dei marziani. Ci rafforzeremo in Europa".

(Unioneonline/l.f.)

CHI SONO I MINISTRI:

 
matteo salvini
Salvini all'Interno: "Tagliamo i 5 miliardi destinati ai migranti"

 
mattarella e conte (foto quirinale)
Governo: Conte accetta l'incarico. Ecco la lista dei ministri

 
giovanni tria
Giovanni Tria, all'Economia il ministro che è d'accordo con Savona

 
lorenzo fontana
Fontana, il neoministro della Famiglia contro le unioni gay: "Vogliono cancellare il nostro popolo"

 
giulia grillo
Alla Salute Giulia Grillo: "Vaccini sì, obbligo no"

 
Paolo Savona: chi è l'economista "pomo della discordia"

VIDEO:

MARCHIONNE BACCHETTA DI MAIO:

 
sergio marchionne
Marchionne bacchetta Di Maio: "Sei di Pomigliano e giri in Renault?"

LE REAZIONI DALL'ESTERO:

 
Da Le Pen a Bannon, gongolano i sovranisti

LE OPPOSIZIONI:

 
"Opposizione senza sconti": la promessa di Berlusconi

 
la manifestazione del pd in piazza santi apostoli
Pd in piazza: " Noi popolari contro i populisti"

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

3 commenti

  • user214235 02/06/2018 09:42:34

    governate se ne sarete capaci,perchè alle prossime elezioni tutti questi voti non li avrete più
  • user239862 02/06/2018 08:21:30

    Onestà! Chi sarà il primo a dire che bisogna togliere tutte quelle misure a sostegno della disoccupazione per far aumentare l'occupazione? Bisogna premiare chi lavora e produce, date tutti i soldi in busta paga agli operai e fateci spendere tutto lo stipendio ,fesserie flax tax e redditto cittadinanza. NO TAX AGLI OPERAI! Basta sentire lamentele che non c'è lavoro, lo dice un laureato che si alza alle 4 del mattino non fa un lavoro per il quale ha studiato, ma operaio e sfrutto. Viva l'italia!
  • Lando65 01/06/2018 19:58:05

    Ho visto il giuramento del nuovo governo è mi è sembrato che Mattarella partecipasse a un funerale! Sarà una mia impressione ma,non lo visto molto contento di questo accordo lega& m5s...