Cultura » Sorgono

A Ruinas, maestri di rintocchi da tutta l'Isola per salvare il mestiere del campanaro

Domenica 06 Agosto alle 11:00 - ultimo aggiornamento alle 14:05


Tutti i partecipanti al raduno dei campanari di Ruinas

Ancora una volta da tutta la Sardegna a Ruinas per salvare il mestiere del campanaro.

Il paese del Grighine ha ospitato il quattordicesimo raduno regionale dei maestri di campane organizzato dal campanaro storico di Ruinas Bruno Solinas col sostegno del Comune e della Pro loco.

Prima decine di campanari si sono alternati sul campanile e hanno proposto mini concerti con le campane.

Poi cena in piazza dedicata anche agli emigrati.

Il più piccolo maestro di campane presente a Ruinas è stato Gabriele Melis, 4 anni e mezzo, di Serdiana.

Il più anziano Martino Cossu, 84 anni, di Sorgono.

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook