Cronaca » Provincia di Oristano

Oristano, finisce in ospedale dopo essere stata picchiata dal compagno

Giovedì 12 Luglio alle 17:55


La questura di Oristano

Da anni subiva maltrattamenti da parte del compagno, nella loro casa dell'Oristanese, ma non aveva mai avuto il coraggio di denunciare. Fino all'ultimo episodio, che l'ha portata dritta al pronto soccorso in gravi condizioni.

Lui, A.M.G., 48 anni, è stato arrestato dalla Squadra mobile per maltrattamenti in famiglia ed è finito al carcere di Massama; nei suoi confronti è stato emesso il divieto di dimora a Oristano e San Vero Milis.

La donna era stata aggredita dal compagno ma era riuscita a divincolarsi e a fuggire per strada dove alcuni passanti hanno allontanato l'uomo e le hanno prestato i primi soccorsi.

Portata in ospedale, è stata ricoverata e infine dimessa con una prognosi di 30 giorni per le lesioni e i traumi.

Lui, invece, il giorno dopo era finito in manette per violazione di domicilio aggravata e violenza privata: non sapendo che la compagna fosse in ospedale, si era presentato nell'agriturismo in cui la donna lavorava e aveva assalito alcuni dipendenti.

(Unioneonline/s.s.)

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

2 commenti

  • Prometeo59 13/07/2018 09:11:06

    è un caso "isolato". Strano.
  • semur 12/07/2018 23:05:35

    coraggio A.M.G vedrai che tutto si risolverà con una denuncia per calunnia e diffamazione contro la tua ex. è la prassi