Economia

Edilizia, a gennaio netto calo per la produzione. Dato peggiore dal 2014

Lunedì 20 Marzo alle 10:17 - ultimo aggiornamento alle 14:43


Netto calo per la produzione nelle costruzioni. A gennaio - secondo quanto rileva l'Istat - l'indice destagionalizzato è diminuito del 3,8% rispetto al mese precedente.

Su base annua, la discesa dei valori (corretti per gli effetti di calendario) è invece pari al 5,2%. Si tratta del calo peggiore da oltre due anni: per ritrovarne uno più ampio, bisogna infatti risalire a novembre 2014 (quando la flessione fu del 6,9%).

A incidere su questo dato - sottolinea l'Istituto - è anche la differenza dei giorni lavorativi, che sono stati 21 contro i 19 del gennaio 2016. Tanto che il dato grezzo (cioè non corretto) mostra un aumento della produzione annua dell'1,5%.

Sempre nel mese di gennaio 2017 gli indici di costo del settore sono saliti dello 0,2% per il fabbricato residenziale e dello 0,1% per il tronco stradale senza tratto in galleria (mentre rimane invariato quello con tratto in galleria).

Questi stessi indici - a livello annuo - risultano in crescita rispettivamente dello 0,5% (residenziale), dello 0,8% (tronco stradale con tratto in galleria) e dell'1,3% (tronco senza tratto in galleria).

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook