Cronaca » Carbonia

Carbonia, blitz al campo rom: recuperata refurtiva per 40 mila euro

Giovedì 16 Febbraio alle 20:19


I controlli dei carabinieri al campo rom

Ammonta a circa 40 mila euro il valore della refurtiva recuperata dai carabinieri presso un campo rom di Sirai grazie a una massiccia operazione.

Trovati gioielli, orologi, attrezzi e parti di armi, tutto materiale rubato in una serie di furti commessi a Carbonia e Sant'Antioco.

Quattro le persone denunciate a piede libero con le accuse di ricettazione e detenzione illegale di parti di armi.

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

6 commenti

  • user213000 17/02/2017 16:37:47

    in italia,solo in italia queste cose accadono. uno schifo di paese come il nostro non esiste manco in un'altra galassia ... FANCULO
  • Disoccupau 17/02/2017 12:20:14

    40 mila euro è quello che è rimasto... è quello che è già stato venduto? Prontissimi di nuovo a rubare con una denuncia a piede libero... con tutti i campi Rom che esistono in giro immagino solo cosa tutto possono avere... pazzesco... rispedizione al loro paese subito!
  • Macomerese53 16/02/2017 20:58:20

    Poverini! Denunciati a piede libero, quindi liberi di rubare ancora notte e giorno.
  • WGrillo 16/02/2017 20:44:23

    rubano roba per 40 mila euro e sono solo denunciate a piede libero??...complimentoni..cosa si fa per invogliarli a continuare nel loro 'mestiere'.
  • Shaggy66 16/02/2017 20:32:14

    Arresti domiciliari? :-D :-D :-D
  • Giano 16/02/2017 20:28:10

    Ma no, dai, non è possibile. Non vorrete farci credere che i rom rubano. Ma quando mai...