Calcio Regionale

Eccellenza: Mele al Taloro, Cherchi al Guspini, doppio colpo per il Bosa

Giovedì 12 Luglio alle 13:08 - ultimo aggiornamento alle 22:26


Una gara del Taloro

Nel campionato di Eccellenza, il Taloro Gavoi riparte dal capitano Roberto Mele, primo tassello fondamentale per la stagione 2018/19.

Assieme a lui faranno parte della squadra i riconfermati Domenico Zedda, Pierpaolo Falchi, Roberto Mastio, Giovanni Secchi, Marcello Pitta, Matteo Ladu, Andrea Delussu.

Faranno parte della squadra anche diversi giovani di valore come Edoardo Sedda e Luca Isoni e più in generale si conferma la base della formazione juniores dello scorso anno, ricca di ragazzi locali e del circondario, nello spirito di crescita del territorio che da sempre contraddistingue la società.

Sul fronte mercato si ufficializzano gli acquisti di Michele Pili (lo scorso anno al Seulo), Filippo Littarru e Simone Calaresu (entrambi ex Tonara).

Colpo di mercato del Guspini Terralba in vista del prossimo campionato di Eccellenza. Alla corte di Marco Piras arriva il fantasista Sandro Cherchi, la scorsa stagione allo Stintino ed ex Torres.

Un giocatore di qualità dotato di ottima tecnica e abile nei calci piazzati che sicuramente tornerà utilissimo per la causa della squadra.

Al Bosa invece arrivano in prestito dalla Torres, neopromossa in serie D, due classe '98: Antonio Sechi, portiere fresco vincitore della Juniores Regionale con la squadra sassarese nonché secondo in Eccellenza di Tore Pinna, e Gavino Depalmas, difensore completo, protagonista due anni fa della vittoria del campionato di promozione con lo Stintino e di ottime prestazioni nella passata stagione con la squadra sassarese.

Le firme sono arrivate quest'oggi presso gli uffici della Torres.

Il Bosa giocherà la prossima stagione in Eccellenza dopo il recente ripescaggio.

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook