Calcio » Provincia di Milano

Vieri "spiato" da Inter e Telecom, rigettato il ricorso: risarcirà lui

Martedì 09 Gennaio alle 12:00 - ultimo aggiornamento alle 21:04


Bobo Vieri

Nuova puntata del processo intentato da Bobo Vieri contro Inter e Telecom.

L'ex calciatore nerazzurro ha avviato un procedimento sostenendo di aver subito danni psicologici per essere stato "spiato" per conto dell'Inter tra il 2000 e il 2001 e nel 2004, tramite l'acquisizione illecita dei propri tabulati telefonici. I suoi legali avevano chiesto un risarcimento di 12 milioni a Telecom e di oltre 9 milioni all'Inter.

In primo grado, il giudice gli aveva riconosciuto un milione di euro.

In appello, però, il tribunale aveva ridotto in modo consistente la cifra, con un risarcimento di 80mila euro da parte di Telecom e 40mila per l'Inter.

L'attaccante aveva impugnato la sentenza ma la stessa corte d'appello di Milano ha rigettato il ricorso definendolo "inammissibile" e costringendo così Bobo a rifondere entrambe le società di 33mila euro per le spese.

(Unioneonline/D)

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

2 commenti

  • julian10 09/01/2018 14:21:28

    La gente non dimentica: paga e chiedi scusa uomo vero.
  • pierolog 09/01/2018 12:38:28

    spiato e mazziato