Spettacoli

Asia Argento risponde a Morgan: "Sono una madre single in difficoltà finanziarie"

Martedì 02 Gennaio alle 12:48


"Morgan ha ignorato le sue responsabilità legali e morali, vergognosamente, trascurando completamente le cure della propria figlia, lasciando tale responsabilità interamente a una madre single in difficoltà finanziarie".

Prosegue sui media la polemica tra Asia Argento e il suo ex compagno Marco Castoldi, in arte Morgan, con una missiva inviata dall’attrice a “La Stampa” in risposta allo sfogo affidato dal suo ex compagno nei giorni scorsi prima al Corriere della Sera e poi ai social.

Morgan si lamentava del pignoramento della sua casa di Monza e parlava di diffamazioni e "sputtanamento" di un padre che aveva sempre cercato di mantenere le sue figlie "al massimo delle possibilità" e senza batter ciglio di fronte alle richieste di mantenimento imposte dai tribunali.

Asia Argento - difesa dal suo legale, l'avvocato Samantha Luponio – replica dunque parlando anzitutto di rispetto da parte di Morgan nei confronti della figlia: "Lui continua pervicacemente ad ignorare le proprie responsabilità morali, prima che legali – spiega - di padre trascurando del tutto la cura di nostra figlia che oggi ha 16 anni e le cui esigenze, praticamente da sempre, ricadono soltanto su di me. Morgan conosce bene, oltretutto, le mie difficoltà lavorative, sa che io non lavoro da circa un anno e non ho mezzi sufficienti per provvedere a tutte le esigenze di nostra figlia".

E sul pignoramento specifica poi che se "Morgan vive in maniera disordinata, trascurando persino i propri affari ed i propri guadagni, non può oggi pretendere di addossare ad altri le proprie colpe".

(Unioneonline/v.l.)

 
Lo sfogo di Morgan: "Distrutto da chi mi aveva detto 'ti amo'"

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

4 commenti

  • pierolog 03/01/2018 16:34:17

    due bugiardi, indegni di fare i genitori
  • SpartacusVin 02/01/2018 20:19:18

    ma andate a lavorare
  • user217346 02/01/2018 18:28:19

    Potrebbe cominciare con il non assecondare tutte le "esigenze" della figlia e cercarsi anche un lavoro che non deve essere necessariamente l'attrice. Ci sono tante madri che lavorano nei call-center o lavano le scale e mantengono in modo dignitoso i propri figli.
  • vnb5 02/01/2018 16:49:40

    10,000 euro di tatuaggi queste sono le difficolta