Cronaca » Villasimius

"Bicchieri e palette di plastica in un'area marina protetta: e l'ambiente?"

Lunedì 10 Settembre alle 09:00


Ogni fine estate, la nostra lettrice Virginia trascorre qualche giorno di vacanza "nello splendido paradiso di Villasimius".

Quest'anno c'è stata un'amara sorpresa: "In alcune località, per esempio a Porto Giunco ma non solo, ho deciso di gustare il mio amato caffè in uno dei bar lungo spiaggia. È il primo piacere della giornata che però si è trasformato spesso in un dispiacere".

Il motivo è presto detto: "I caffè vengono serviti al banco rigorosamente in bicchiere e paletta in plastica, cosa che succede anche in altri siti".

"Come mai? - si chiede Virginia - L'Area marina protetta non partecipa ai programmi contro la plastica? Perché non interviene su una questione così banale ma poco rispettosa dell'ambiente?".

(Unioneonline/s.s.)

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

5 commenti

  • user214759 11/09/2018 19:24:49

    Virginia, perchè non ti domandi cosa ci faccia un bar in una zona definita protetta e che dovrebbe restare selvaggia e incontaminata? Il caffè si dovrebbe bere altrove !!!
  • user0000001 10/09/2018 12:35:24

    "scirarindi", guarda che esistono stoviglie MONOUSO di altro materiale che potrebbero essere usate al posto della plastica, specialmente appunto in aree marine protette come Villasimius. Che poi il ragionamento di stare attenti a non buttare la plastica in mare non basta. Infatti perche' la plastica anche se non buttata in mare ci impiega dai 100 ai 1000 anni per decomporsi. La plastica va ridotta a priori!!!
  • user237832 10/09/2018 12:05:10

    Comunque se anche fossero compostabili non si gettano ne in mare ne sulla spiaggia.
  • user237577 10/09/2018 12:01:33

    Anche io ho visto che le imbarcazioni che offrono giro e pasto a bordo ,usano piatti bicchieri stoviglie in plastica.....il guaio è che sono impossibilitati a fare la raccolta differenziata..causa poco tempo e spazio, tra un giro e l' altro. causa di questo traffico è pure la compromessa limpidezza delle acque che subiscono scarichi di benzine ecc. Tiziana Frau
  • -scirarindi- 10/09/2018 09:29:35

    Il come mai, è presto detto: non essendoci le fognature, e dunque l'acqua potabile, non viene concessa la licenza di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande, la quale comprenderebbe stoviglie NON MONOUSO. Lì a Porto Giunco, così come in tanti altri posti. Si preoccupassero tutti di non gettarla a mare la plastica!!