Cronaca » Russia

Russiagate, Trump: "Putin è personalmente responsabile"

Giovedì 19 Luglio alle 09:36 - ultimo aggiornamento alle 14:06


L'incontro fra Putin e Trump

Dopo aver negato, nel corso del recente summit bilaterale di Helsinki, di aver vinto le elezioni presidenziali grazie all'ingerenza russa, facendo poi un clamoroso dietrofront cambiando versione, Donald Trump arriva addirittura a chiamare in causa Vladimir Putin, ritenendolo "personalmente responsabile" del piano per destabilizzare la campagna elettorale del 2016.

Insomma, un'altra vera e propria marcia indietro, arrivata - nel corso di un'intervista alla Cbs - anche in seguito ai malumori sorti nello stesso ambiente repubblicano, secondo cui The Donald sarebbe stato eccessivamente accomodante con il leader di Mosca.

Non sembra un caso, inoltre, l'arresto di Mariia Butina, cittadina russa accusata di avere provato a influenzare in segreto delle organizzazioni politiche americane a vantaggio della Russia, di cui si è avuta notizia proprio nelle ore successive all'incontro fra Trump e Putin in Finlandia.

"Un provvedimento che mira a minimizzare gli effetti positivi del summit" tra i due leader, ha commentato lapidaria la portavoce del ministero degli Esteri russo, Maria Zakharova.

Secondo le autorità Usa, Butina avrebbe agito "come agente straniero" di Mosca della Russia, "sviluppando relazioni con persone Usa e infiltrandosi in organizzazioni che hanno influenza sulla politica americana".

Su tutte, la National Rifle Association, ovvero la potente lobby delle armi statunitense.

(Unioneonline/l.f.)

 
donald trump
Trump cambia versione sulla Russia: "Ha interferito, credo alla nostra Intelligence"

"RUSSIAGATE? MI SONO SPIEGATO MALE":

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

2 commenti

  • user238504 19/07/2018 17:55:32

    Quest'uomo dice tante di quelle balle in contraddizione tra loro che neanche lui sa più quale sia la verità.Dice bugie, poi le smentisce, poi sono fake news, poi discriminazioni, poi attacchi politici. Insomma una persona decisamente immatura e inaffidabile. In che mani è il mondo?
  • Vanila 19/07/2018 16:52:01

    Hanno prima avuto un cordiale rendez-vous, per accordarsi su cosa dichiarare ai gonzi, che comunque ci sono cascati in pochi, ma questo era lo scopo del summit.