Economia » Italia

Confindustria critica il Dl Dignità, Di Maio risponde: "Terrorismo psicologico"

Mercoledì 18 Luglio alle 15:21 - ultimo aggiornamento alle 19:31


Luigi Di Maio

È durissima la critica di Luigi Di Maio dopo che Confindustria ha attaccato il Decreto Dignità, il provvedimento del governo Conte su precariato e semplificazione burocratica per le imprese.

"Confindustria - ha scritto il ministro dello Sviluppo economico in un post su Facebook - oggi dice che con il Decreto Dignità ci saranno meno posti di lavoro. Sono gli stessi che gridavano alla catastrofe se avesse vinto il no al referendum, poi sappiamo come è finita. Sappiamo come finirà anche in questo caso. Non possiamo più fidarci di chi cerca di fare terrorismo psicologico per impedirci di cambiare".

"Il Decreto Dignità - ha proseguito - combatte il precariato per permettere agli italiani, soprattutto ai più giovani, di iniziare a programmare un futuro. Cioè permette di creare quelle condizioni che sono la base per fare impresa, per rilanciare i consumi e per creare un circolo virtuoso. Dopo anni di precariato, e di leggi che hanno massacrato i lavoratori, è ormai evidente che queste politiche non hanno aiutato nessuno: né i lavoratori, né gli imprenditori. Sono convinto che gli effetti del Decreto Dignità porteranno anche Confindustria a questa conclusione".

"Siamo dalla parte dei cittadini, e non faremo nessun passo indietro".

(Unioneonline/D)

Il post

L'ATTACCO DI CONFINDUSTRIA:

 
marcella panucci direttore generale di confindustria
Decreto Dignità, Confindustria attacca: "Effetti peggiori delle stime"

DITE LA VOSTRA:

 
Decreto Dignità, braccio di ferro tra Confindustria e Di Maio. Da che parte state?

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

4 commenti

  • moreover 19/07/2018 12:25:59

    A quanto pare, è sufficiente imbellettare certi strampalati provvedimenti con parole tipo dignità, onestà etc. per turlupinare gli allocchi grullini che, come il loro bulletto giggino di mail sono più che mai convinti che i posti di lavoro a tempo indeterminato si possano creare per decreto.
  • user232412 18/07/2018 23:09:01

    Il fatto che Cnfindustria e Pd che hanno ridotto gli operai alla fame insorgano contro i provvedimenti del Governo,dimostra che sta andando verso la direzione giusta!!! Voterò Lega finchè cammpo!!!
  • dadaolta 18/07/2018 19:23:14

    Dignità e indegnità! Confindustria è OVVIAMENTE contro le maggiori tutele per i lavoratori; altrettanto OVVIAMENTE è come sempre d'accordo con i "prenditori", e contro i lavoratori, quel grande partito che si definisce , senza vergogna, "di sinistra": il PD! Davvero "indegno"...
  • user238504 18/07/2018 16:59:24

    Luigi Di Maio è una persona che non sa cosa sia il lavoro, avendo solo saltuariamente staccato biglietti e venduto bibite e pop corn allo stadio San Paolo di Napoli. Se l'INPS, la manina Tito Boeri e la Confindustria dicono che questo decreto avrà un impatto negativo sull'occupazione lui si incazza e, assieme al sodale Salvini, altro gran lavoratore, chiedono le dimissioni di Boeri e accusano la Confindustria di terrorismo psicologico. Vi rendete conto che siamo in pieno MINCULPOP?