Cronaca » Gran Bretagna

Brexit, il piano della May: "Le persone non potranno più venire qui in cerca di lavoro"

Giovedì 12 Luglio alle 15:40 - ultimo aggiornamento alle 16:15


Theresa May

Il piano sulla Brexit "implica la fine della libertà di movimento".

Lo afferma sul suo profilo Facebook il premier britannico Theresa May, a proposito del piano presentato oggi: inoltre il Regno Unito sarà fuori dalla giurisdizione della Corte europea e potrà firmare i propri accordi commerciali.

"Le persone non potranno più venire qui dall'Europa nella remota possibilità di poter trovare un lavoro", ha affermato la May, che oggi accoglie Trump in visita ufficiale a Londra.

"Accoglieremo sempre volentieri i professionisti competenti che aiuteranno il nostro Paese a prosperare, dai medici agli infermieri agli ingegneri agli imprenditori, ma per la prima volta in decenni avremo il pieno controllo dei nostri confini", ha aggiunto l'inquilina di Downing Street.

"Sarà il Regno Unito, e non Bruxelles, a decidere chi debba avere il permesso di vivere e lavorare qui".

Altro punto molto importante citato dalla premier è la "totale indipendenza nelle politiche commerciali, il nostro seggio alla World Trade Organisation e la capacità di decidere dazi e siglare accordi commerciali con chiunque vogliamo".

Terzo punto, "Londra riprenderà il controllo delle sue leggi, non essendo più soggetta alla giurisdizione della Corte di Giustizia della Ue".

(Unioneonline/L)

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

6 commenti

  • Prometeo59 13/07/2018 10:08:34

    E tutti gli studenti o laureati che vanno in Inghilterra per imparare bene l'inglese, per loro medesimi c'è il divieto?
  • semur 12/07/2018 23:16:43

    siete messi male anche voi, eh? ora i signori inglesi dovranno rimboccarsi le maniche e lavare i piatti come gli emigrati italiani e non.
  • nicogs 12/07/2018 21:46:06

    La Brexit è secondo me un esempio della grandezza del Regno Unito.
  • user234427 12/07/2018 20:37:20

    5 milioni di poveri assoluti italiani e 18 milioni di italiani che stanno scivolando verso la povertà (di questi 23 milioni anche 800 mila immigrati non nati nel nostro paese. DATI ISTAT) L'ANNUNCIO May sulla Brexit: «Stop agli europei che arrivano in cerca di lavoro». Andiamo tutti a Calais a protestare con la maglietta rossa contro la perfida Albione (per gli ignoranti l'Inghilterra). Basta camerieri, pizzaioli, barbieri, studenti italiani ed europei in genere. May sei una persona disumana !
  • moro2012 12/07/2018 20:22:48

    Padroni a casa loro, come dovrebbe essere anche qui in italia.
  • Mauriotto 12/07/2018 18:15:31

    Il sogno londinese è finito ragazzi!ora i piatti tornerete a lavarli nei ristoranti di Castiadas