Cronaca » Senorbì

Senorbì, stanziati 7mila euro per la manutenzione del centro educativo

Giovedì 26 Aprile alle 16:43


Il centro diurno di Sisini

Il centro socio educativo "L'isola che non c'è" diventa grande.

La Giunta comunale di Senorbì ha stanziato 7mila euro per realizzare una serie di interventi finalizzati alla manutenzione dei locali dell'ex scuola elementare di Sisini che ospitano le attività dei ragazzi disabili della Trexenta.

Verranno immediatamente realizzati alcuni lavori che hanno carattere d'urgenza, anche nel rispetto delle norme di sicurezza. Ed è proprio da una verifica sulle condizioni di sicurezza dell'immobile che è scaturita la necessità di dotare le porte di maniglie antipatico, invertire il senso di apertura della porta d'ingresso e completare alcuni piccoli interventi di sistemazione dell'edificio.

La Giunta ha approvato il progetto esecutivo realizzato dal servizio tecnico del Comune. "L'obiettivo è venire incontro alle esigenze dei volontari che da anni gestiscono la struttura e promuovono varie iniziative di sostegno ai disabili e alle loro famiglie", ha detto il sindaco Adalberto Sanna.

Severino Sirigu

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook