Cronaca » Nuoro

Nuoro, il trattore si ribalta:
anziano ferito gravemente

Domenica 22 Aprile alle 21:49


L'intervento dei vigili del fuoco

Grave infortunio questo pomeriggio in località "Jacu piu", nelle campagne di Nuoro.

Una squadra dei Vigili del Fuoco di Nuoro è intervenuta per soccorrere un uomo di 70 anni, residente nel capoluogo, che per cause in corso di accertamento, è rimasto coinvolto dal ribaltamento del suo trattore mentre era intento ad eseguire alcuni lavori nel terreno di proprietà.

L'allarme è stato lanciato dai vicini di terreno, i quali non sentendo più il trattore, hanno rinvenuto il povero uomo sotto la macchina agricola privo di sensi.

Sul posto è intervenuto il personale sanitario che ha preso in cura il malcapitato, dopo che i Vigili del Fuoco lo hanno estratto da sotto il pesante mezzo.

In seguito il ferito è stato trasportato all'ospedale di Nuoro in codice rosso.

Gli accertamenti di legge sono stati eseguiti dalla Polizia di Stato.

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

1 commenti

  • Giano 23/04/2018 20:38:40

    Dopo i ribaltamenti quotidiani delle auto, adesso cominciano a ribaltarsi anche i trattori. Siamo in presenza di una dilagante epidemia di ribaltamentismo. Magari è anche contagiosa, Chissà se esiste un vaccino. Bisogna stare attenti anche a casa; da domani potrebbero cominciare a ribaltarsi le pentole sul fuoco, le sedie, la caffettiera, il frigorifero. Ma rischiano specialmente gli artisti, quelli che sono sempre alla ribalta. Attenti.