Cronaca » Perfugas

A Perfugas le ultime carbonaie del Nord Sardegna

Domenica 22 Aprile alle 19:47 - ultimo aggiornamento Lunedì 23 Aprile alle 10:22


Antonello Sechi e la sua famiglia

Le carbonaie fumano ancora, sono poche, ma qualcuno porta avanti e tramanda l'antica tecnica di produzione del carbone vegetale.

Nelle campagne di La Contra, una frazione di Perfugas, a cavallo dei territori di Gallura e Anglona, Antonello Sechi e la sua famiglia preparano ogni anno l'aia carbonile, con i cumuli di terra che rendono possibile la trasformazione della legna in carbone.

La carbonaia attiva
La carbonaia attiva

Ormai sono veramente pochi in questa parte della Sardegna, i depositari di questa antica tradizione. Sechi vende tutto il carbone che produce, una parte in Corsica, il resto in Sardegna.

L'INTERVISTA:

Andrea Busia

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook