Cronaca » Tortolì

Tortolì, aggredisce un pensionato a calci e pugni: per un 44enne scatta il divieto di avvicinamento

Sabato 11 Novembre alle 08:45 - ultimo aggiornamento alle 09:28


Un'auto della polizia

Erano stati aggrediti da un 44enne vicino alla località di mare "Il Golfetto", a Tortolì. Le vittime, padre e figlia, si sono visti l'uomo prendersela con loro. Lo scorso 30 agosto, il padre è stato malmenato e colpito ripetutamente al volto con calci e pugni, dopo essere stato minacciato più volte di morte.

La figlia invece, nel tentativo di bloccare l'aggressore, è caduto a terra insieme alla figlia di 40 giorni, rimasta però illesa.

Poi era intervenuta la polizia a calmare gli animi. Nei giorni scorsi gli agenti hanno eseguito nei confronti del 44enne un provvedimento di divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalle persone aggredite, emanato dal gip del tribunale di Lanusei.

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile.

1 commenti

  • Sorigumaccu 11/11/2017 10:40:18

    accipicchia addirittura un divieto di avvicinamento...ma non sarebbe stato più efficace un divieto a circolare?