Cronaca » Nule

Delitti Monni e Masala: Cubeddu rinviato a giudizio

Mercoledì 26 Aprile alle 17:48 - ultimo aggiornamento alle 20:58


Gianluca Monni e Stefano Masala

Verrà processato dalla Corte d'assise di Nuoro il 3 luglio Alberto Cubeddu, il giovane di Ozieri ritenuto assieme al cugino Paolo Enrico Pinna - già condannato dal tribunale dei minori di Sassari a 20 anni di reclusione - l'autore del delitto dello studente di Orune Gianluca Monni e del giovane di Nule Stefano Masala.

Lo ha deciso il gup di Nuoro Claudio Cozzella alle 17,30 di questo pomeriggio, rinviando a giudizio Cubeddu per i due delitti e suo zio Francesco Pinna per aver minacciato un giovane di Orune.

Giudicato con il rito abbreviato, a Paolo Enrico Pinna sono stati inflitti 2 anni e 4 mesi per aver minacciato il teste Alessandro Taras.

Quest'ultimo è stato assolto dall'ipotesi di reato di favoreggiamento dell'incendio dell'auto di Masala.

 
il luogo dell omicidio
Gli omicidi di Monni e Masala: vent'anni di carcere per Pinna

 
il tribunale di nuoro
Omicidi di Orune e Nule, Alberto Cubeddu al giudice: "Sono innocente"

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

2 commenti

  • dimoniu79 27/04/2017 10:04:09

    Balentes?? Codardo!! Uno che spara una persona disarmata da dentro un auto è solo un codardo. Vai a marcire in gatta buia.. Fallito!!
  • user212883 26/04/2017 22:55:47

    Vedrai che la smetti di fare il balentes cube'